2013年2月21日木曜日

ミラノでまごのて診療所など石巻の紹介をされます

先日紹介させて頂いた、ミラノ在住の野口祐子さんが
今月末よりミラノで石巻を励ます展示会を開催されます。
今回もさらなる巨匠のメッセージを集められているようです。

案内を頂いたのですが、うーん、イタリアーンです
イタリア語が分かる方、内容教えてください(笑)
 
 
 
Comunicato stampa n.161
 
Ishinomaki: non dimentichiamo!
 
Inaugurazione: giovedì 28 febbraio 2013, alle ore 18,30
Milano, vicolo Ciovasso n° 1
La mostra rimarrà aperta fino al 12 marzo 2013
Orario: tutti giorni 14,00-19,00, chiuso lunedì, sabato e festivi
 
Dopo due anni dalla devastazione nel nord est del Giappone dell’11 marzo 2011, l’oblio del mondo è l’angoscia più paralizzante della speranza, là dove è indispensabile credere nella <<reale idea di fratellanza>>.
 
"Non dimenticateci, abbiamo paura di essere abbandonati”, così ripetono le popolazioni che subirono il terremoto e maremoto giapponese.
Chi perde tutto si nutre anche di pensieri per riuscire a risorgere.
E’ il senso di solitudine a fermare le meraviglie possibili dell’uomo ed è insieme che c’è futuro.
 
A Ishinomaki accadde già nel 1611, nella zona di Tohoku, che un grande terremoto e maremoto distruggessero ogni cosa, con la stessa intensità del 2011.
Anche allora si perse tutto, ma la gente sfidò la malasorte inviando una delegazione all'estero per aprire nuovi rapporti con l'occidente.
Partì una grande nave, la Santjuan Bautista, nel lontano 1613, per la <<Missione diplomatica Keicho>>, con a capo Tsunenaga Hasekura, con destinazione Spagna e Italia.
Non sbagliarono allora.
 
Non sbaglieremo oggi noi nel farvi conoscere con la mostra “ISHINOMAKI: NON DIMENTICHIAMO!” ciò che il volontariato, con un grande spirito umanitario, sta facendo per la città che è stata la più colpita dallo tsunami.
Un mostra emozionale, che vive anche per i racconti dei giornalisti e i messaggi personali di gente che ha nel cuore il Giappone, perché è conoscersi che crea amicizia.
Troverete anche la storia e il coraggio di 400 anni fa, che diedero ragione a Masamune Date che ideò il viaggio per condividere il patimento dei giapponesi di allora, assimilabile a quello dei nostri tempi. 
 
E' importante il sostegno del vostro sentimento: ricordatevi sempre di non dimenticare.
 
Durante l’inaugurazione Megumi Kamikariya proporrà l’ascolto di canzoni giapponesi.
 
 
 
Ass. Culturale ARTE GIAPPONE - Vicolo Ciovasso 1 - 20121 Milano
  

0 件のコメント:

コメントを投稿